Covid Scuola

Latini e Biondi: “Sanificatori dell’aria nelle scuole, cresce il progetto voluto dalla Lega in regione”

L’onorevole e l’assessore orgogliose della terza tranche di investimento: 1,8 milioni di euro per 72 istituti marchigiani in graduatoria

Ulteriori risultati nella strategia di prevenzione e salvaguardia della salute degli studenti marchigiani voluta fortemente dalla Lega al governo dell’assessorato regionale all’Istruzione e attuata dalle Marche, prima regione in Italia, con l’installazione di dispositivi di purificazione e sanificazione dell’aria. Sono 72 gli istituti scolastici marchigiani destinatari del contributo di 1.803.000 euro per l’acquisto, per l’anno scolastico 2022-2023.
Si tratta della terza tranche dall’avvio di questa misura, che rientra in un quadro di interventi più ampio rivolto agli istituti dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado (statali e paritarie) e agli Istituti secondari di secondo grado (statali e paritari) con sedi nelle Marche.
L’onorevole Giorgia Latini, che ha ricoperto il ruolo di assessore fino alle recenti elezioni politiche, ha sostenuto questa progettualità fin dal precedente mandato parlamentare.

“Ho proseguito nel mio impegno anche da assessore avviando il progetto e alla Camera continuerò a lavorare in questo senso” ha commentato Latini ricordando che, tra impianti di ventilazione meccanica e sanificatori dell’aria sono state impiegate nelle Marche risorse per 12 milioni di euro, cifra che verrà incrementata con i fondi comunitari FSE della prossima programmazione e che ammontano a 9,5 milioni di euro.

“Le Marche– conferma l’attuale assessore regionale all’Istruzione Chiara Biondi – continuano ad essere modello per l’Italia. Abbiamo incrementato la dotazione con questa ulteriore tranche perché ventilazione meccanica e sanificatori rappresentano un presidio in difesa della salute dei ragazzi, non solo dai rischi derivanti dall’infezione da Covid19, ma anche da quelli causati da eventuali agenti batteriologici e virali e dall’inquinamento indoor. La sanificazione ambientale – conclude Biondi – è divenuta un’imprescindibile elemento di sicurezza microbiologica e di salubrità degli ambienti”.

Decreto e allegati con graduatoria degli istituti beneficiari sono consultabili al link: https://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Istruzione-Formazione-e-Diritto-allo-studio/Le-scuole-nelle-Marche#20611_Contributi-sanificatori—2022

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*