Marche

Jesi, Casa del Popolo trasformata in consultorio

Console: “Strumentalizzazione di bassa politica in piena campagna elettorale”

“Assistiamo ad un imbarazzante teatrino messo in atto dai compagni del Pd durante la campagna elettorale per le imminenti elezioni politiche. Per la sinistra il passo da Casa del Popolo a gruppo di sostegno è stato breve” – dichiara la coordinatrice cittadina della Lega Angela Console all’indomani dell’apertura della struttura cittadina con funzione di supporto e ascolto per le famiglie in stato di difficoltà. “L’iniziativa attuata dalla giunta Fiordelmondo di creare un gruppo volontario di ascolto e supporto per i cittadini jesini in difficoltà sarebbe un’iniziativa interessante se non fosse che il tutto avviene non in un consultorio o in un qualunque studio ma, udite, udite, nella Casa del Popolo – continua Console – Infatti, se l’iniziativa risulta ottima da un lato, lo stesso non si può dire per la location, sede di partito. I problemi psico-sociali dei cittadini vanno trattati nelle sedi opportune, senza la minima ombra di possibili strumentalizzazioni politiche. Un programma elettorale non lo si attua utilizzando i locali di una forza politica, anche se è quella attualmente al governo. Non solo, i locali utilizzati quale luogo di ascolto per le famiglie in difficoltà devono essere adeguati e fruibili a tutti, non solo a cittadini di una certa appartenenza politica – conclude Console – Così come il personale volontario, della cui sensibilità e capacità non dubitiamo, deve essere neutrale. Un sindaco questo dovrebbe saperlo perché quando lo si diventa si deve essere poi sindaco di tutti”.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*