Marche

Lega Fermo operativa a tutto campo. Petrini: “Determinanti per programmazione e risultati”

Tavolo di lavoro dei quadri locali con il commissario regionale Marchetti. Festa Lega fissata per il 10 settembre prossimo

Lega Fermo al lavoro a tutto campo a dispetto del periodo di ferie. Si è tenuto con sullo sfondo del litorale sangiorgese l’incontro programmatico organizzato giovedì 11 agosto dal segretario provinciale Alan Petrini con il commissario regionale della Lega on. Riccardo Augusto Marchetti. Con il contributo operativo dell’onorevole Mauro Lucentini, del consigliere regionale Marco Marinangeli e dei consiglieri comunali di Fermo Lorenzo Giacobbi, Gianluca Tulli e Luciano Romanella è stato fatto il punto sugli importanti traguardi raggiunti dalla Lega sia sul territorio che in ambito regionale, riforma dell’organizzazione sanitaria in primis. Un tema quest’ultimo particolarmente attenzionato dai leghisti fermani che si stanno impegnando da tempo per il ripristino e l’attivazione di servizi fondamentali come l’emodinamica, indispensabile per un ospedale come quello Fermano che polarizza la domanda dell’intera provincia. Lo stesso Lucentini ha dato la notizia in queste ore della pubblicazione dell’avviso di manifestazione d’interesse da parte dell’Area Vasta per reperire il personale. Nell’ambito della programmazione elettorale, che entrerà in fase calda con la presentazione il 12 agosto prossimo dei simboli delle coalizioni e delle liste, è stata fissata per il 10 settembre prossimo a Lido di Fermo la data della festa provinciale della Lega Fermo. Una scelta che non risponde solo ai requisiti logistici, come sottolinea il segretario provinciale: “La costa fermana ha eccellenze indiscusse quanto enormi potenzialità – chiosa Alan Petrini – Lido di Fermo con la sua centralità è rappresentativo di una provincia in cui le risorse e le prospettive territoriali sono il frutto di una programmazione ricca di visione e concretezza. In questo scenario la Lega nel suo complesso svolge un ruolo determinante che avremo modo di sottolineare e ribadire nel corso dell’evento del 10 settembre prossimo”.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*