Marche

Marchetti: “Droga libera priorità di sinistra e 5stelle. La Lega impedirà questo attentato alla salute dei giovani”

Il Commissario della Lega Marche, Riccardo Augusto Marchetti, commenta quanto emerso dagli Stati Generali di Milano sulla legalizzazione

“Promuovere la legalizzazione della cannabis rappresenta un attentato della sinistra del ‘campo allargato’ e dei 5Stelle alla salute dei giovani – così il Commissario della Lega Marche, Riccardo Augusto Marchetti – come Lega ci batteremo senza riserve e glielo impediremo. È vergognoso che la priorità di sinistra e grillini siano droga e cittadinanza libere – attacca Marchetti – in un momento così difficile, in cui migliaia di imprese e famiglie sono schiacciate sotto il peso insostenibile degli aumenti del prezzo dell’energia e il caro carburante, è inaccettabile che certa politica resti sorda alle esigenze degli italiani e sacrifichi il futuro del nostro Paese sull’altare dei propri egoismi. Approfittare del governo di larghe intese per spostare il dibattito politico sulla liberalizzazione della droga e lo ius scholae, è un’offesa agli italiani – prosegue Marchetti – la Lega non si arrenderà all’arrivismo di chi porta avanti battaglie di partito alla ricerca di consenso elettorale. Per noi la priorità è trovare soluzioni concrete a sostegno degli italiani – conclude Marchetti – vogliamo che vengano messe in atto azioni concrete e utili che garantiscano la ripresa economica, il lavoro, le pensioni e il contrasto dell’immigrazione clandestina”.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*