Covid

Marchetti e Lucentini: green pass per stranieri, firmata l’ordinanza voluta dalla Lega

Chiuso il cerchio della procedura per rilasciare il green pass ad operatori commerciali e turisti stranieri vaccinati con vaccini non autorizzati o non riconosciuti in Italia.

Chiuso il cerchio della procedura, avviata su impulso della Lega, per rilasciare il green pass ad operatori commerciali e turisti stranieri vaccinati con vaccini non autorizzati o non riconosciuti in Italia. Come anticipato dal sottosegretario Costa al commissario della Lega Marche Riccardo Augusto Marchetti e all’onorevole Mauro Lucentini, il Ministro della Salute con la firma sull’ordinanza, ha riconosciuto la necessità di sbloccare tempestivamente un impasse che rischiava di compromettere la ripresa economica nei comparti manifatturiero e turistico.

“Si tratta di una vittoria non solo della Lega, che si è mossa con rapidità ed energia dopo il confronto con i territori, ma anche della buona politica che cerca di dare risposte e non solo di fare interventi strumentali alla visibilità mediatica – spiegano Marchetti e Lucentini – Con la firma dell’ordinanza, seguita al nostro ordine del giorno 88 e all’ intenso lavoro intercorso con i sottosegretari Costa e Borgonzoni, consentiamo ad imprese e associazioni di categoria delle Marche di lavorare senza una limitazione che ha avuto ripercussioni fin troppo forti sul PIL italiano e marchigiano”

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*