Marche

Marchetti e Buldorini: Macerata è città con la buona politica della Lega

Il commissario regionale e quello provinciale plaudono al titolo di città, simbolo dell’impegno profuso dalla Lega nel rilancio di Macerata

Il titolo di città appena conferito a Macerata è il riconoscimento delle sue grandi potenzialità e la conferma che la Lega sta lavorando a tutto campo per passare dalle parole ai fatti e fare della città un modello di buona amministrazione”

Lo dichiarano con soddisfazione per la Lega il commissario regionale Riccardo Augusto Marchetti ed il neoreferente provinciale Luca Buldorini sottolineando come il prestigioso riconoscimento sia frutto dell’impegno profuso dalla Lega nel rilancio di Macerata fin dalla vittoria nelle amministrative.

I maceratesi ora possono dirsi doppiamente cittadini: ringraziamo il presidente del Consiglio comunale Francesco Luciani per aver proposto e portato avanti il progetto – aggiungono Marchetti e Buldorini – Il lavoro puntuale e scrupoloso nell’avviare e seguire, con il prezioso supporto degli uffici, un iter complesso, dimostra un attaccamento a Macerata e ai suoi valori da parte del presidente Luciani e dell’amministrazione maceratese a trazione Lega che non teme confronti. PD e centrosinistra hanno avuto decenni per arrivare allo stesso obiettivo, ma la realtà è che non ci hanno neanche pensato, come non hanno pensato a rispondere ai tanti bisogni dei maceratesi – concludono Marchetti e Buldorini – Ecco perché come Lega consideriamo il titolo di città un simbolo e una conferma del nostro lavoro la rinascita, lo sviluppo e il benessere di Macerata città e capoluogo. La Lega con questa iniziativa ha siglato il suo impegno sulla carta del cuore con la penna della competenza e della visione di prospettiva che, per troppo tempo, sono mancati alla politica maceratese

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*