Marche

Serfilippi: “La Regione premia il merito”

Per il commissario dei giovani leghisti marchigiani i “Premi al merito” dell’assessorato alla Cultura lo stimolo a lavorare per costruire il proprio destino

I 428 ragazzi che riceveranno i “Premi al merito” della regione rappresentano altrettanti motivi per credere nel futuro delle Marche di cui incarnano le qualità che le hanno fatte grandi: impegno e tenacia”. 

Lo dichiara Luca Serfilippi, responsabile Lega Giovani Marche a fronte dei 110.000 euro destinati dalla Regione a studenti marchigiani (anche non cittadini italiani) che nell’anno scolastico 2019-2020 hanno conseguito il diploma di maturità con la votazione di 100 e lode in uno degli Istituti di scuola media superiore della Regione.

Un premio ai nostri ragazzi più meritevoli del 100 e lode per incentivare l’eccellenza degli studenti nei percorsi di istruzione – dichiara l’assessore alla Cultura e Istruzione Giorgia Latini assessore alle politiche Giovanili – La Regione è lieta di intervenire per ampliare le loro prospettive, far emergere potenzialità e talenti e favorire la realizzazione dei loro sogni”.

Assegnare premi di questa natura significa non solo riconoscere l’indubbio valore di chi li riceve, ma anche incentivare la cultura del merito – conclude Serfilippi – In un momento di passaggio epocale in cui è particolarmente difficile guardare a sé stessi in prospettiva, il premio assume il valore di riscontro morale e materiale di come l’impegno non sia uno dei noiosi precetti familiari, ma un formidabile strumento per forgiare il proprio destino”.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*